Sponsorizzati qui!

Sponsorizzati qui! Aci Sant'Antonio

Popup Facebook

martedì 8 settembre 2015

Si cambia - Rivoluzione in giunta

(Foto di Maria Grazia Leone)
Parlare di colpo a sorpresa non è proprio corretto però un pò di scalpore l’ha suscitato la scelta del sindaco di Aci Sant’Antonio, Santo Caruso di azzerare la giunta nella giornata di ieri. Oggi alle 12 hanno giurato i nuovi assessori per un esecutivo che è stato completamente rivoluzionato. In realtà questi avvicendamenti erano stati previsti e fanno parte dell’accordo che nel 2013 portò alla vittoria Caruso.

L’unico superstite è il vice sindaco Nuccio Raneri, ma non è detto che l’ex presidente del consiglio ed esponente di Aci Sant’Antonio Futura mantenga le stesse deleghe. Escono dalla giunta Maria Grazia Leone e Roberto Di Salvo (che restano consiglieri comunali) oltre a Santo Romano, quest’ultimo in quota Movimento Santantonese. Al loro posto il primo cittadino attinge a piene mani dal consiglio: lascia addirittura lo scranno in consiglio Lucia Finocchiaro che oggi presenterà le sue dimissioni da consigliere. Il posto della Finocchiaro nel civico consesso sarà preso da Salvo Privitera che nel 2013 mancò il seggio per 13 voti nella lista Movimento Santantonese del capogruppo Saro Pappalardo. Gli altri due assessori, che manterranno la doppia carica saranno Tuccio Tonzuso (che rappresenterà il Megafono al posto di Di Salvo in giunta) e Michele Quattrocchi (i dagostiniani di Aci Sant’Antonio Futura si prendono anche il secondo assessore al posto del Pd, senza contare che il gruppo di Nicola D’Agostino ha anche la presidenza del consiglio).

Nessun commento:

Sponsorizzati qui!

Sponsorizzati qui! Aci Sant'Antonio

Affiliazione