Sponsorizzati qui!

Sponsorizzati qui! Aci Sant'Antonio

Popup Facebook

giovedì 5 luglio 2012

Partenza Per L'emilia Romagna dell'Associazione Nazionale Carabinieri


A distenza di quasi due mesi dalla prima scossa di terremoto in Emilia Romagna, lo stato di emergenza è ancora in atto e i soccorsi non hanno smesso di alternarsi al fine di garantire un adeguata assistenza alle popolazioni colpite.
Il coordinamento nazionale dell'Associazione Nazionale Carabinieri si è messo subito in moto, riuscendo a garantire la presenza giornaliera di 100 volontari per la gestione di vari campi.
Il prolungarsi delle atività di soccorso e assistenza necessita di un continuo ricambio dei volontari impegnati e dopo aver fatto fronte con quelli più vicini, adesso è arrivato il turno di quanti pur residenti lontani avevano dato dal primo momento la propria disponibilità.
Il Nucleo dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Aci Sant'Antonio unitamente al Nucleo di Guardia Mangano e di Vizzini sotto le direttive del Coordinatore Provinciale Santo Prestandrea ha formato una squadra partita  l'1 luglio scorso alle ore 5 dalla sede COM di Acireale per raggiungere la località di Finale Emilia, dove saranno impegnati nella gestione di un campo di accoglienza fino al 15 luglio.
Molto utile e necessario in questo caso il nuovo mezzo recentemente inaugurato dal nucleo di Aci Sant'Antonio che servirà a spostare i 9 volontari siciliani.

Nessun commento:

Sponsorizzati qui!

Sponsorizzati qui! Aci Sant'Antonio

Affiliazione