Sponsorizzati qui!

Sponsorizzati qui! Aci Sant'Antonio

Popup Facebook

giovedì 19 aprile 2012

Il sindaco Cutuli esclude le dimissioni: «Mpa spaccato anche in altri Comuni»


Dopo l'intervista al presidente del Consiglio comunale di Aci S. Antonio, Nuccio Raneri, che si era espresso sulle possibili "difficoltà" che potranno emergere nell'amministrare l'ente a causa degli spaccamenti interni alle compagini politiche che formano il Consiglio, arriva una nota ufficiale del primo cittadino Pippo Cutuli.
«Posso assicurare - ha spiegato Cutuli - che l'Amministrazione porterà a compimento il suo mandato politico e sarà in grado di completare regolarmente il programma elettorale presentato alla cittadinanza». Smentita, quindi, ogni possibile voce relativa a dimissioni anticipate rispetto alla scadenza naturale del mandato.
Una precisazione arriva anche in merito al proprio partito, il Movimento per l'autonomia, al momento frantumato tra maggioranza e opposizione: «Credo che l'unità all'interno del mio partito non sia presente né in questo Comune né in tutti gli altri Comuni. Esempio eloquente è la campagna elettorale in corso per le prossime Amministrative in cui l'Mpa si presenta spaccato in più parti. Giocoforza, se ne evince che non esiste un partito compatto».
Chiaro infine il messaggio finale del primo cittadino in merito al prossimo futuro dell'amministrazione: «Non credo e non penso assolutamente che l'Imu, il caso Sidra e altre vicende, anche di carattere personale, possano minimamente influire sull'attività amministrativa, mia e della Giunta intera».

Nessun commento:

Sponsorizzati qui!

Sponsorizzati qui! Aci Sant'Antonio

Affiliazione